Quando si rifinanzia un’ipoteca con un tasso di interesse fisso a lungo termine

Il modo in cui rifinanziate l’ipoteca dipende dal vostro caso individuale. La necessità di rifinanziamento e la forma ideale dipenderanno dal piano di rimborso e dalle prospettive per il futuro della famiglia. Per le famiglie che soddisfano le seguenti condizioni, sarà più facile rimborsare se si stipula un mutuo a tasso di interesse fisso. Questo è il caso se il reddito familiare non cambia in modo significativo, ad esempio, se il marito lavora per un’azienda con un reddito stabile e il figlio frequenta anche una scuola pubblica nazionale. I tassi di interesse fissi sono consigliati anche per coloro che non intendono aumentare i propri risparmi e ripagare subito. Per coloro che in futuro cambieranno la loro vita a causa di cambiamenti di lavoro, indipendenza o matrimonio, è meglio avere meno fattori di fluttuazione. Per queste persone, si raccomanda il rifinanziamento con un mutuo a tasso fisso, che è meno suscettibile al rischio di fluttuazioni dei tassi di interesse. Inoltre, per coloro che rischiano di perdere reddito in futuro, esiste un metodo per aumentare l’importo del rimborso del mutuo solo all’inizio e quindi ridurre gradualmente l’onere mensile. Questo è il caso se una delle coppie intende lasciare il proprio lavoro o intende cambiare lavoro una volta iniziata la genitorialità. Se il rifinanziamento di un mutuo può ridurre l’importo totale del rimborso, è necessario considerare coloro che probabilmente spenderanno di più in futuro a causa di rapporti d’affari come l’assistenza all’infanzia e l’assistenza a lungo termine. Se acquisti una casa prima o dopo aver iniziato a crescere un figlio, spenderai molti soldi oltre al rimborso del prestito nella prima metà del rimborso del mutuo a causa degli effetti del mantenimento dei figli e delle prospettive di entrate e spese tende ad essere poco chiaro. Pertanto, esiste anche un metodo di rifinanziamento con un mutuo ipotecario di tipo a tasso di interesse fisso e quindi con un mutuo a piano misto di tipo a tasso di interesse variabile per 10 anni fino a quando l’educazione dei figli non viene liquidata e la famiglia può permetterselo. La modifica dei termini del tasso di interesse di un mutuo mediante rifinanziamento prenderà la decisione se fare o meno una prospettiva futura affidabile.