Cos’è un tasso di interesse swap?

FX, che è un argomento caldo in questi giorni, è l’abbreviazione di trading con margine in valuta estera ed è un investimento in cui un certo importo viene depositato presso un trader per scambiare valuta estera, simile al trading con margine di azioni. Compri e vendi valute tra due paesi e realizzi un profitto in base alla variazione del tasso di cambio e alla differenza del tasso di interesse chiamata tasso di interesse dello swap. La caratteristica è che la commissione di transazione è molto bassa e puoi fare trading in qualsiasi momento. Inoltre, se paghi la valuta di un paese con un tasso di interesse basso e acquisti la valuta di un paese con un tasso di interesse alto, ci sarà una leggera differenza nei tassi di interesse. Questo è un profitto come punto di scambio. Quando vendi yen giapponesi e acquisti valuta estera, il tasso di interesse in Giappone è basso, quindi ora è un punto di scambio positivo e sarà un piccolo profitto. Tuttavia, se effettui un’operazione di vendita inversa, lo swap verrà detratto. Poiché il dollaro USA è una valuta con un tasso di interesse più alto dello yen giapponese, ci sarà un punto di swap positivo quando acquisti il ​​dollaro USA in yen giapponese. I punti swap vengono calcolati su base giornaliera, quindi otterrai un piccolo profitto ogni giorno. Il punto di swap in dollari USA è attualmente di circa 153 yen. È il prezzo quando hai 10.000 dollari USA al giorno. I punti swap vengono aggiunti ogni giorno semplicemente tenendo la valuta estera che hai acquistato e il tuo denaro aumenterà. I punti swap sono esenti dal rischio di fluttuazione del cambio, quindi a meno che i tassi di interesse non cambino in modo significativo, puoi aspettarti profitti costanti. Anche chi non è in grado di leggere l’andamento del mercato potrà gestire fondi con un tasso di interesse annuo di circa il 20% facendo buon uso del tasso di interesse dello swap. È un metodo operativo a basso rischio e ad alto rendimento.